Cassazione. Positivo/a all’etilometro? Senza il doppio test non e’ reato!

repubblica_italianaLa IV sez. penale della Corte di Cassazione con la sentenza del 23 aprile 2013 ha emesso la sentenza n. 18375 con la quale ha annullato la condanna dalla Corte d’Appello di Milano per un automobilista che aveva guidato in stato di ebbrezza alcolica.

Fermo restando che il reato di guida in stato di ebbrezza puo’ sempre essere accertato con qualsiasi mezzo, perche’ si configuri il reato penale, la Suprema Corte ha ritenuto giusto ravvisare l’ipotesi più lieve, priva di rilievo penale, quando, pur risultando accertato il superamento della soglia minima, non sia possibile affermare, oltre ogni ragionevole dubbio, che la condotta dell’agente rientri nell’ambito di una delle altre due ipotesi che conservano rilievo penale.

Attenzione, questo non significa che l’infrazione passera’ impunita, significa che – senza doppio test di controllo dell’accertatore – la vostra condotta non integrera’ la fattispecie (piu’ grave) di reato penale.

 

Lascia un commento
Cassazione. Positivo/a all’etilometro? Senza il doppio test non e’ reato!
Voto al post?

Lascia un commento

o